Corso di Judo

Il corso di Judo per bambini e bambine si svolge il Lunedì e Giovedì, come sappiamo tutti, praticare una attività sportiva è molto importante, soprattutto per i più giovani. Quello che forse sappiamo meno, è che il Judo è l’attività sportiva educativa per eccellenza per i bambini perché favorisce la socializzazione, insegna il rispetto delle regole, sviluppa tutte le capacità motorie e migliora l’equilibrio psico-fisico. La pratica dello Judo, intesa come buona pratica didattica, è un’ottima alleata della famiglia e della scuola per l’educazione e la formazione dei giovani.

Il principio base del Judo è conosciuto universalmente attraverso le parole stesse del suo fondatore Jigoro Kano: “La flessibilità può neutralizzare la forza bruta”. via della cedevolezza o della adattabilità, (Ju = cedevole/flessibile * do = via/metodo) è una disciplina educativa giapponese di antica origine. Si basa su tecniche che implicano uno stretto contatto con l’altro e sull’apprendimento di esercizi d’attacco e difesa, nel rispetto di precise regole e comportamenti.

Non solo, ma tra i molteplici benefici della pratica del Judo fin da giovanissimi troviamo anche: aumento della capacità di concentrazione, dell’impegno, maggiore consapevolezza di sé (coscienza delle proprie azioni, delle proprie potenzialità e dei propri limiti) e migliori risultati scolastici.

Sport di equilibrio fisico e psichico, il judo permette al bambino di muoversi liberamente e di esprimere ampiamente la propria vitalità, riuscendo a trasformarla in energia positiva. Il piacere di vedersi progredire lezione dopo lezione, procura una gioia incommensurabile e rafforza la percezione di auto-efficacia di ciascun ragazzo.

Il judo, inoltre, pur essendo uno sport individuale, si pratica sempre in gruppo, pertanto esso diventa un efficace mezzo di socializzazione che insegna ai bambini il rispetto reciproco, la correttezza, l’amicizia e l’aiuto vicendevole.

Avvicinarsi alla pratica dello Judo, consente uno sviluppo armonico del corpo, delle capacità cognitive e l’acquisizione di uno stile di vita sano ed attivo, combattendo la sedentarietà e traendo enormi benefici per la salute. È stato infatti ampiamente dimostrato che la pratica sportiva giovanile è fondamentale per prevenire patologie di sistemi ed apparati, consentire un adeguato sviluppo delle funzioni mentali ed evitare il rischio di sovrappeso e obesità.

L’attività motoria proposta negli allenamenti di judo è differenziata per fasce di età, senza mai forzare le tappe di evoluzione e maturazione del bambino e fornendo adeguati stimoli emotivi con ricadute positive sul piano fisico e comportamentale.

Il judo oltre ad essere una sana pratica motoria adatta a migliorare il nostro benessere psicofisico è uno sport che insegna a vincere, a perdere ed a soffrire, per dare il meglio di se stessi agli altri”.
E’ anche sport olimpico dal 1964 (Olimpiade di Tokio),
Alcune delle qualità migliori per riuscire nella pratica del judo sono: rapidità, destrezza, autocontrollo, creatività, capacità di socializzare, perché  il judo si PRATICA INSIEME. Il valore educativo di questa disciplina è particolarmente indicato per bambini e ragazzi in età scolare, ma anche gli adulti possono trarne giovamento praticandolo per: scoprire se stessi , tenersi in forma e contemporaneamente imparare tecniche di difesa personale.

Il Judo insegna a stare di fronte all’altro con lealtà, a guardarlo negli occhi, a non preoccuparmi dei danni, inchinandosi con senso di umiltà quando il confronto si conclude. Il vero combattimento che si intraprende è sempre e comunque con se stessi, cercando di superare i momenti di timore, di paura , di vile rinuncia per mancanza di autostima. Quando si superano queste difficoltà, del tutto umane, si può dire di avere conseguito la più grande vittoria, che non da diritto a nessuna medaglia, ma ci consente di poterci chiamare finalmente Uomini .